Hoepli

Dizionario Italiano

Dizionario online tratto da:

Grande Dizionario Italiano
di GABRIELLI ALDO
Dizionario della Lingua Italiana

Editore: HOEPLI


Cerca il Significato


 La parola che hai cercato ha 5 significati.
vetro
[vé-tro]
s.m.
1 Materia solida, dura, amorfa, generalmente fragile e trasparente, che si ottiene fondendo ad alta temperatura sabbia silicea con potassa o soda, e che ha la proprietà di essere modellata nelle forme più svariate: fabbricare, lavorare il v.; la soffiatura del v.; una lastra di v.; oggetti di v.; l'arte del v.
Vetro di Boemia, composto di silicato di calcio e di potassio, dotato di grande trasparenza e rifrangenza, ed estremamente resistente
Vetro retinato, vetro composto di due lastre tra cui è incorporata una griglia d'acciaio
Vetro di sicurezza, vetro infrangibile consistente in due lastre unite da un collante trasparente che impedisce la formazione di schegge in caso di rottura
Vetro soffiato, lavorato artigianalmente mediante soffiatura della massa pastosa, usato spec. per fabbricare oggetti artistici
Vetro temperato, sottoposto a uno speciale trattamento di tempera che ne aumenta la resistenza agli urti e agli sbalzi di temperatura
Lana di vetro, vetro puro ridotto in fili sottili a fibra corta, usato spec. come isolante
Fibra di vetro, vetro puro ridotto in fili sottili a fibra lunga, costituente essenziale delle fibre ottiche
fig. Casa di vetro, istituzione o impresa onesta, in cui non c'è niente da nascondere
| Essere di vetro, estremamente fragile, privo di consistenza
| Fragile come vetro, fragilissimo
| Mettere, tenere, conservare sotto una campana di vetro, trattare qualcosa o qualcuno con eccessivo riguardo
Trasparente, limpido come vetro, chiaro, terso, pulito: acqua trasparente come v.
2 Oggetto fatto di vetro: i famosi vetri di Murano; una mostra di vetri artistici antichi; un raro v. bizantino; rumore di vetri rotti
estens. Lastra di vetro: mettere i vetri alle finestre; cambiare il v. dell'orologio
ass. Lastra di vetro per porte, finestre, finestrini: fare la pulizia dei vetri
| Finestra, finestrino: chiudere, aprire i vetri
Palazzo di vetro, edificio le cui pareti esterne sono costituite principalmente da vetrate; per anton. sede dell'ONU, a New York
Sotto vetro, detto di ciò che è conservato dietro una lastra di vetro o in un recipiente di vetro, chiuso più o meno ermeticamente
3 Pezzo di vetro, frantume di vetro: si è tagliato un dito con un v.; il fachiro camminava sui vetri
4 MINER Vetro vulcanico, roccia eruttiva di struttura simile a quella del vetro, ossidiana
dim.vetrìno2
| accr.vetróne
| pegg. vetràccio



Hoepli.it



Copyright © 2001-2015 - HOEPLI S.p.A.
È fatto esplicito divieto di riprodurre anche parzialmente i contenuti del Servizio, in qualsiasi forma, senza il preventivo consenso scritto della Hoepli SpA.
È possibile tuttavia riprodurre la definizione di un lemma all'interno di un altro testo quando questa inclusione è strumentale a documentare quanto sostenuto o per spiegare il significato di un singolo termine o di una regola grammaticale.
In tal caso è obbligatorio citare la fonte: Grande Dizionario Italiano Hoepli e quindi l'indirizzo internet dizionari.hoepli.it e, se il mezzo lo consente, pubblicare il link diretto alla pagina dello specifico lemma oppure alla pagina principale del sito web http://dizionari.hoepli.it
La libreria italiana online Booxshop.it
HOEPLI S.p.A.,Sede Legale Via U. Hoepli 5, 20121 Milano - Italy
Tel. +39 02864871 - fax +39 028052886 - info@hoepli.it - P.IVA 00722360153 - Tutti i diritti riservati
Iscrizione registro imprese: 00722360153 del registro delle imprese di Milano Capitale sociale in euro:
Deliberato: 4.000.000,00 Sottoscritto: 4.000.000,00 Versato: 4.000.000,00

Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X