Hoepli

Dizionario Italiano

Dizionario online tratto da:

Grande Dizionario Italiano
di GABRIELLI ALDO
Dizionario della Lingua Italiana

Editore: HOEPLI


Cerca il Significato


 La parola che hai cercato ha 24 significati.
mano
[mà-no]
s.f. (pl. -ni, ant. màni, màne, màno)
1 Nel corpo umano, parte terminale degli arti superiori costituita di palmo, dorso e dita, e unita al braccio per mezzo del polso, che ha la funzione primaria di prensione e di tatto: m. destra, sinistra; mani grosse, tozze, piccole, affusolate, sottili, lunghe
Alzare la mano, per richiamare l'attenzione di qualcuno
Baciare le mani a qualcuno, in segno di ossequio
Battere le mani, applaudire
Fregare, fregarsi le mani, per riscaldarle, o per manifestare soddisfazione
Giungere, congiungere le mani, in atto di preghiera o per esortare qualcuno
Levare le mani al cielo, per invocare o pregare
Mani in alto!, per intimare a qualcuno di arrendersi
Mettersi le mani nei capelli, in segno di disperazione
fig. Lavarsi le mani di qualcuno, di qualcosa, disinteressarsene
| Mettere la mano sul fuoco, avere assoluta fiducia in qualcuno, essere certi di qualcosa
| Mettere le mani avanti, prevenire un'accusa, una critica o una situazione spiacevole e pericolosa; giustificarsi in anticipo
| Mordersi, mangiarsi le mani, in segno di rabbia o di sconforto
| Portare qualcuno in palmo di mano, lodarlo, averne grande considerazione
| Toccare con mano, conoscere per esperienza diretta
2 Simbolo di fiducia, lealtà, sincerità
Chiedere la mano di una ragazza, chiederla in sposa
Dare, stringere la mano, in segno di saluto, per sancire un accordo e sim.
fig. Col cuore in mano, con la massima onestà e sincerità
| Mettersi la mano sul cuore, proclamare la propria buona fede
| Mettersi una mano sulla coscienza, analizzare con onestà le proprie azioni
3 In rapporto alla facoltà, al modo di maneggiare, di manipolare, in varie locuz.
fig. A man salva, sicuro, senza pericolo
| Avere la mano leggera, essere indulgente, agire con misura
| Avere la mano pesante, agire, giudicare in maniera eccessivamente severa
| Avere le mani di creta, di vetro, lasciarsi cadere le cose di mano
| Calcare la mano, esagerare
| Mani di burro, deboli, senza energia
| Mettere le mani in qualcosa, intervenirvi, intromettersi
| Venire per le mani, capitare
4 In rapporto alla funzione strumentale e di lavoro, sia manuale sia intellettuale: ti scriverò di mia propria m.
estens. Stile: l'inconfondibile m. di Giotto
A due mani, di lavoro fatto in coppia
A mano libera, senza l'ausilio di strumenti: disegno a m. libera
A mano, fatto a mano, prodotto artigianalmente
Avere la mano a qualcosa, essere abili nell'eseguirla
Mani mercenarie, di chi agisce solo per soldi
Per mano di qualcuno, tramite qualcuno
fig. Avere la mano ferma, essere risoluto
| Avere le mani in pasta, essere ben inserito in un ambiente e operarvi con sicurezza e disinvoltura, talvolta con spregiudicatezza
| Avere le mani legate, non avere libertà d'azione, non poter agire
| Avere le mani libere, essere libero da vincoli, da impedimenti
| Avere le mani pulite, non aver fatto niente di male
| Con mano posata, dopo aver ben riflettuto
| Fare, prendere la mano a qualcosa, acquisirvi pratica; farci l'abitudine
| Mani benedette, che fanno di tutto e bene
| Mani di fata, delicatissime
| Mettere mano a un'opera, a un lavoro, intraprenderlo
| Sporcarsi le mani, commettere un'azione riprovevole
| Stare con le mani in mano, oziare
5 In rapporto alla funzione di afferrare, tenere, controllare qualcosa: prendere in m. la penna, il foglio
A mano, che si porta o si usa con le mani: bagaglio a m.; bomba a m.
Dar di mano a qualcosa, riuscire a prenderlo
Giù le mani!, come minaccia a chi vuole impadronirsi di qualcosa
Occhio alle mani!, attenzione al ladro
Le mani a casa, a posto!, avvertimento a chi non tiene le mani ferme toccando ciò che non deve
fig. Aver le mani lunghe, avere la tendenza a rubare; essere manesco; essere così potente da arrivare dappertutto
| Aver tanto in mano, essere in possesso di prove o argomenti validi
| Avere le mani fatte a uncino, pronte a rubare
| Avere le mani rapaci, essere avido
| Avere qualcosa nelle mani, essere in possesso di qualcosa, averne disponibilità
| Cambiare le carte in mano, cambiare il senso del discorso
| Essere lesto di mano, essere un abile ladro
| Giocare di



Hoepli.it



Copyright © 2001-2015 - HOEPLI S.p.A.
È fatto esplicito divieto di riprodurre anche parzialmente i contenuti del Servizio, in qualsiasi forma, senza il preventivo consenso scritto della Hoepli SpA.
È possibile tuttavia riprodurre la definizione di un lemma all'interno di un altro testo quando questa inclusione è strumentale a documentare quanto sostenuto o per spiegare il significato di un singolo termine o di una regola grammaticale.
In tal caso è obbligatorio citare la fonte: Grande Dizionario Italiano Hoepli e quindi l'indirizzo internet dizionari.hoepli.it e, se il mezzo lo consente, pubblicare il link diretto alla pagina dello specifico lemma oppure alla pagina principale del sito web http://dizionari.hoepli.it
La libreria italiana online Booxshop.it
HOEPLI S.p.A.,Sede Legale Via U. Hoepli 5, 20121 Milano - Italy
Tel. +39 02864871 - fax +39 028052886 - info@hoepli.it - P.IVA 00722360153 - Tutti i diritti riservati
Iscrizione registro imprese: 00722360153 del registro delle imprese di Milano Capitale sociale in euro:
Deliberato: 4.000.000,00 Sottoscritto: 4.000.000,00 Versato: 4.000.000,00

Utilizziamo i cookie di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la navigazione, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

X